Articolo tratto da:

IL MATTINO Cronaca di SALERNO     

   ritorna alla pagina iniziale


INDICE EDIZIONI

Giovedì 21 Agosto 2003


La Provincia annuncia: subito un catasto delle aree distrutte dai roghi
Parco del Vesuvio, presi due piromani

Emergenza incendi, si fa sempre più serrata la caccia ai piromani. Due ragazzi di 17 e 18 anni sono stati bloccati e arrestati nel Parco del Vesuvio, tra Ercolano e San Sebastiano. Stavano appiccando le fiamme quando sono stati sorpresi da alcuni agenti della Forestale. Intanto la Provincia di Napoli ha deciso di istituire un catasto delle aree distrutte da incendi. Lo ha annunciato il presidente Lamberti. E ieri è stata un’altra giornata segnata dai roghi, da Nord a Sud. Vasti incendi in Val d’Aosta, Piemonte e Friuli. Nel Lazio le fiamme hanno distrutto cinque ettari di bosco a ridosso del lago di Castelgandolfo. A Tramonti, in Costiera amalfitana, sono andati in fumo circa ottanta ettari di vegetazione.