Lo STAPA-CePICA di Salerno, Settore dell’Area Agricoltura della Regione Campania, organizza per il giorno lunedì 19 giugno p.v. alle ore 15,30, presso la la Bibliomediateca Comunale di Minori, sita in Via Lama, una Degustazione Guidata di Fior di Latte e Provola Affumicata prodotti in Costiera Amalfitana e condotta dai tecnici regionali assaggiatori esperti. L’iniziativa rientra in un programma più ampio di valorizzazione e miglioramento delle produzioni lattiero-casearie della Costiera che vede il coinvolgimento di tutti i 13 caseifici operanti nell’area e che sono distribuiti tra i comuni di Corbara, Ravello, Scala e, soprattutto, Tramonti.

            L’iniziativa in questione, la prima di una serie da realizzare su tutto il territorio della Costiera Amalfitana e a Salerno, è destinata prevalentemente agli operatori della ristorazione che esercitano la loro attività nei comuni di Maiori, Minori, Ravello, Scala e Tramonti. Obiettivo è quello di favorire l’approfondimento guidato delle qualità organolettiche di queste produzioni e il processo di trasformazione che si tramanda da generazioni sui Monti Lattari, così da trasferirle ai consumatori-clienti sempre più interessati alla tradizione ed alla cultura gastronomica locale.

Seguirà una degustazione guidata dei oli DOP Colline Salernitane, condotta anch’essa da esperti assaggiatori.

Interverrà ai lavori la giornalista Maristella Di Martino.

Nell’occasione ai partecipanti verrà consegnata una brochure sulle Paste Filate della Costiera Amalfitana appositamente predisposta e sarà loro inviato un attestato di partecipazione all’iniziativa.

Tra le altre attività già realizzate sul territorio dallo STAPA-CePICA di Salerno nell’ambito del programma di valorizzazione in questione rientrano le Caseificazioni Dimostrative della lavorazione del Fior di Latte in piazza, tenutesi in occasione di manifestazioni quali il Gusta Minori o Medisalus a Salerno, così come le Caseificazioni Didattiche del caciocavallo da stagionare, effettuate presso i caseifici mostratisi interessati e che hanno visto, accanto all’intervento dei tecnici regionali, la consulenza di esperti casari.

per informazioni rivolgersi a:

info@tramontipizza.org