tramontipizza

Web  
 

 

Dir.:M.R.Sannino

Tramonti Pizza Benvenuto nel sito di Tramonti e dei suoi pizzaioli nel Mondo

 

 

Ritorna alla pagina precedente
http://www.tramontipizza.org/fino 25 apr
 
Ultimissime

news!!! CORTEO STORICO

TRAMONTI 2012



 


 








Isabella


13 giugno 2011

Costiera Amalfitana: Volley week end??? UN SUCCESSO!!!!


Cade l'aereo di GIOVANNI FERRARA Commozione e sgomento a Campinola-TRAMONTI


 
 
 
 

Evento Italiano e Cantina S. Francesco presentano

La musica alla corte dei Re di Napoli

La cappella Rupestre e i maestri del S. Carlo si presentano ai tedeschi

Tramonti, 9 agosto 2012- Nel suggestivo scenario della Cappella Rupestre di Gete si è tenuta la seconda edizione del concerto “La musica alla corte dei Re di Napoli”, evento promosso dall’agenzia “Evento Italiano” e dalla “Cantina S. Francesco”.

Il concerto, diretto dal M° Giancarlo Amorelli, è stato organizzato al fine di promuovere il territorio, in particolar modo la Capella Rupestre, uno dei luoghi più antichi della Costiera Amalfitana; infatti il pubblico presente era costituito principalmente da turisti tedeschi, che prima hanno visitato la Cantina S. Francesco  e poi hanno ascoltato il concerto…

Quest’ultimo è stato un susseguirsi di dodici brani, tra cui alcuni inediti, altri appartenenti alla tradizione del ‘700 napoletano, altri ancora ritrovati da alcuni musicisti – ricercatori, tra cui il maestro Giovanni Borrelli, presenti all’evento. E’ il caso di ricordare il brano d’apertura “Sonata in sol maggiore per due violini e basso continuo” di G.B. Pergolesi, che in realtà, grazie ad alcune recenti ricerche, si è scoperto essere un brano di un musicista meno famoso: Domenico Gallo. Durante il concerto sono stati presentati anche brani scritti in Costa d’ Amalfi, ritrovati e riscritti dal M° Giancarlo Amorelli: “Serenata Amalfitana”, “La Fata di Amalfi”, eseguita dal M° tenore Saverio Stornaiuolo e la “Sonata per pianoforte sul tema della Serenata Amafitana”, eseguita dal M° Francesco Aliberti e scritta de novo dal M° Amorelli. 

 

Non è mancato il coro intercostiera che ha interpretato i brani corali: “Abballa” e “Zomba”, per terminare infine con  il classico della tradizione napoletana: “O’ sole mio”, che ha chiuso l’evento.

Grazie alla presenza dei Maestri del San Carlo di Napoli, che nel ‘700 era denominato Reale Cappella, ed allo scenario offerto  dalla Cappella Rupestre il pubblico presente ha potuto rivivere un concerto alla corte dei Re di Napoli, grazie anche alle musiche scelte che al tempo erano eseguite solo a Corte.

Due violini, un violoncello, cembalo e pianoforte, completati da un tenore ed il Coro Intercostiera ed il direttore hanno creato un mix di note e cultura che ha aperto la frontiera dei Monti Lattari e dei confini nazionali per raggiungere il cuore e l’udito tedesco, che rimane oggi come allora legato alla tradizione culturale italiana ed alla sua musica, che continua ad incantare.

 

CENSIMENTO PIZZERIE DI

T R A M O N T I

 

SE LA TUA PIZZERIA  NON E' Presente nel nostro archivio ti preghiamo di inviare una e-mail con i tuoi dati a:

 

info@tramontipizza.org

 

 

Per verificare se sei gia presente controlla sul sito

http://www.tramontipizza.org/pizza/pizzerie-tramonti.htm

 

GRAZIE per la tua collaborazione


 



TG COSTIERA AMALFITANA

 

Lunedì 7 dicembre nasce ufficialmente il nuovo dominio www.costaamalfitana.tv, interamente dedicato alla web tv, che segna di fatto il passaggio dal vecchio sito www.costaamalfitana.it/community .


Casa Vacanze

Dalisa

Tra il cielo e il mare


http://www.nottedance.it.gg