Articolo tratto da:  Pagina 14

Venerdì 01 Aprile 2005

   ritorna alla pagina iniziale

Spett.Le Imprenditore,

Il maggiore problema di un’azienda, è quello di essere trovati; un’impresa può avere un bel sito ed offrire il miglior prodotto sul mercato ma, se nessuno lo sa, non riuscirà mai a farsi conoscere. Per questa ragione nasce la necessità di promuoversi. Il mezzo più appropriato ed economico è un banner su siti molto frequentati, da cui con un semplice "clic" il navigatore può spostarsi sul sito dell'Impresa che ha deciso di usare questa forma pubblicitaria.

Più persone accederanno, grazie al banner, al sito dell'Impresa, più grande sarà la possibilità di fare nuovi affari.

Entra anche tu e conquista il nostro mercato

www.tramontipizza.org 

il portale internet delle pizzerie di TRAMONTI.

oltre 3000 pizzerie.

 

stampa modulo e spedisci
Modulo da spedire

Per Ciampi mozzarella,totani e vini salernitani

I menù curati da Emilio Trotta per il pranzo e la cena di mercoledì in Prefettura

di Marco Salvatore

La parola d'ordine sarà la semplicità, nessuno eccesso, tutto molto sobrio, con prodotti genuini ed esclusivamente salernitani. I menù del pranzo e della cena che il Presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, e la moglie Franca, che ne sta curando la regia, consumeranno in Prefettura il prossimo 2 febbraio. Nonostante il cerimoniale abbia imposto dal Colle un comprensibile riserbo sul doppio avvenimento, riservato ad una decina di selezionatissimi ospiti, è ormai stato definito quasi tutto nei minimi dettagli.

Lo staff presidenziale ha affidato il compito di curare il catering a "In Tavola"di Emidio Trotta. La società specializzata nell'organizzazione di grandi eventi che da quasi un mese è in contatto con il cerimoniale della Prefettura e con quello del Quirinale. Per espresse volontà della signora Franca, i due menù che verranno proposti mercoledì a pranzo e a cena, saranno uno di terra e l'altro di mare. Antipasto a base di formaggi e latticini, un solo primo al sugo e filetto di carne per il pranzo del 2; antipasto di mare, pasta fresca con pesce,assaggi di pezzogne, totani e cernie di scogli della costiera, la sera. Il dolce sarà una sorpresa, ma il dessert preparato al momento dagli chef della curatissima organizzazione hanno in serbo di proporre delle specialità ispirate alla tradizione della Divina(il limone sarà l'ingrediente principale). Ma è sulla carta dei vini che Emilio Trotta, ieri a Roma per curare la presentazione in Confindustria della nuova stagione Fiat per i concessionari italiani e la vetrina in anteprima della neonata Croma, ha operato una speciale selezione. Dopo aver chiesto la disponibilità ai principali produttori del salernitano di mettere a disposizione le migliori bottiglie delle loro cantine, è venuta fuori una carta dei vini esclusiva. Si spazierà dal "Naima" di Bruno de Concilis di Torchiara, al "Cenito" di Luigi Massini(tutti e due rossi cilentani che si fregiano del "3 bicchieri"), al Montevetrano della salernitana Silvia Imparato e al bianco "Aliseo" dell'azienda Reale di Tramonti. "In Tavola" che si occuperà di servire anche le due prime colazioni del 2 e del 3 febbraio impegnerà una ventina di addetti per ognuno dei due appuntamenti di gala. 

per informazioni rivolgersi a:

info@tramontipizza.org