Articolo tratto da:

   ritorna alla pagina iniziale

20 Gennaio 2004


Festa dei vigili a Tramonti
Raduno dei caschi bianchi per San Sebastiano

TRAMONTI. I Vigili urbani della Costiera festeggiano il loro Patrono San Sebastiano. Lo fanno, questo pomeriggio, con un raduno alla frazione Campinola che vedrà anche la partecipazione dei sindaci e delle autorità civili e militari del comprensorio. Un appuntamento che è diventato una consuetudine e che prese l'avvio otto anni fa quando si decise di riunire, per la prima volta, tutte le polizie municipali della Divina e di stare insieme nel giorno della ricorrenza del Santo. Ora, dopo quasi dieci anni, la ''conviviale'' è, oramai, diventata un'occasione per scambiarsi non solo le esperienze ma anche per discutere i problemi della categoria che, soprattutto con i nuovi compiti, ha assunto un'importanza sempre più rilevante. Sarà pure il posto adatto per parlare dell'Unione dei comuni e della collaborazione tra i vari comandi che permette di far fronte, soprattutto nei periodi di alta stagione turistica, alle carenze di organico. Si comincerà alle 17 con il saluto delle autorità al quale seguirà la Messa celebrata dall'arcivescovo Soricelli nella Chiesa parrocchiale dove si venera San Sebastiano. (g.d.s.)