Giovedì, 23 dicembre 2004

   ritorna alla pagina iniziale

COMUNE DI TRAMONTI

NATALE 2004 – CAPODANNO 2005

Carissime Famiglie; carissimi ragazzi, giovani, anziani; carissimi concittadini emigrati;

ho il piacere di essere presente nelle Vostre case, attraverso il calendario, anche per l’anno 2005.

La Vostra rinnovata fiducia per un altro quinquennio dona immensa gioia e soddisfazione a me e all’Amministrazione e nello stesso tempo ci carica di enormi responsabilità e ci chiama ad impegni non indifferenti che, col Vostro aiuto, siamo sicuri di poter onorare, con il coraggio e la volontà di sempre.

Il Vostro consenso, di vaste proporzioni e oltre ogni aspettativa, ci conforta e ci rende consapevoli di un ruolo che svolgeremo superando ogni artificioso ostacolo o sterile critica.

Dopo la competizione elettorale, ognuno è chiamato a svolgere il ruolo che la volontà popolare gli ha assegnato ed ognuno deve tornare, con animo sereno e con serietà, al proprio lavoro,  a servire la collettività ed a costruire la civiltà del nostro paese.

Ogni pretestuosa opposizione, fine a se stessa, non fa altro che creare inutili intralci al cammino ed inasprire gli animi.

Un altro anno si chiude alle nostre spalle con il suo carico di speranze realizzate, di delusioni, di gioie, di dolore. Certamente un altro anno si aggiunge alla nostra vita con un bagaglio di esperienze umane che comunque ci rendono più ricchi.

Un pensiero particolare per quanti non ci sono più compagni nel nostro cammino terreno, soprattutto per quanti hanno donato la propria vita per la pace, la libertà, la democrazia; per quanti sono state vittime dell’ingiustizia e della cattiveria umana o di eventi luttuosi. Un ricordo, nell’anno che si chiude, alle vittime dell’alluvione dell’ottobre del 1954. Una fiaccolata delle comunità di Tramonti e Maiori ne ha ricordato il cinquantenario, ripercorrendo, il 25 ottobre, le vie di quella tragedia. Quest’ evento ci richiama al dovere del rispetto per l’ambiente e all’ impegno per la sua salvaguardia. All’impegno dell’Amministrazione per il risanamento idrogeologico del territorio si sta affiancando quello dell’Istituto Scolastico Comprensivo “G.Pascoli” di Tramonti, che, per il secondo anno consecutivo, ha organizzato corsi di conoscenza del territorio e dei problemi ad esso connessi, rivolti ai giovani. Al Dirigente Scolastico Dr Alfonso Memoli ed ai docenti l’apprezzamento dell’intera Cittadinanza di Tramonti.

Ogni anno sembra quello decisivo per le sorti del mondo, di un mondo migliore; ma ogni anno ci accorgiamo che aumentano ansie e paure. E allora speriamo che l’anno 2005 sia davvero il tempo della svolta nella storia del mondo e, perché no, nella storia della nostra comunità, di ciascuno di noi.

E’ necessario fare appello a ogni uomo di buona volontà e nello stesso tempo prendere coscienza che con le sole forze umane non siamo in grado di dare risposte e offrire soluzioni. Occorre far posto, nella vita, a Valori e Ideali Superiori, soli in grado di illuminare il nostro cammino.

Altro non voglio aggiungere. Mi piace essere vicino a voi tutti con semplicità di sentimenti, con l’affetto e la premura di chi ha la responsabilità del pater familias. Tutto il mio impegno e quello dell’Amministrazione nel condurre il nostro paese, per il nuovo anno, verso mete sempre più grandi.

Auguri a tutti, auguri per le festività natalizie, auguri per il nuovo anno 2005, auguri a quanti apriranno gli occhi al mondo nel corso dell’anno 2005 e sapranno donarci sorrisi e carezze innocenti.

 Sindaco       

Armando Imperato