tramontipizza

Web  
 

 

Dir.:M.R.Sannino

Tramonti Pizza Benvenuto nel sito di Tramonti e dei suoi pizzaioli nel Mondo

 

 

Il Corteo minuto per minuto

Intervista agli organizzatori

 

Per capire il duro lavoro che c’è dietro la manifestazione e soprattutto come è nata abbiamo incontrato gli organizzatori che risponderanno alle nostre domande.

Come nasce l’idea del Palio e Corteo Storico città di Tramonti?

L’idea nasce dalla necessità di far conoscere alla popolazione di Tramonti e a tutti coloro che vengono a visitare il nostro paese le  sue origini storiche e le tradizioni.

Esistono numerose manifestazioni rievocative in tutta Italia, alcune più conosciute, altre meno… Qualcuna di queste è state ispiratrice per voi?

Beh… Effettivamente abbiamo guardato molto ad altre manifestazioni rievocative, ma quelle che più ci hanno ispirato nel nostro lavoro, specialmente perché sono più vicine a noi, sono  il Corteo delle Quattro Repubbliche Marinare, che si tiene ad Amalfi ogni quattro anni e le manifestazioni legate alla Pergamena Bianca di Cava dei Tirreni

Come procede l’organizzazione della manifestazione?

Per facilitare i lavori di organizzazione è stato allestito un comitato, al cui interno ogni membro ha una sua specifica collocazione…

Qual è il vostro rapporto con la manifestazione? Come la vivete?

C’è molto entusiasmo introno alla manifestazione… Ci sentiamo molto legati a questo evento, abbiamo cominciato da zero,  inventandoci tutto. Ogni anno ci sentiamo sempre più coinvolti, ma al tempo stesso speriamo di trasmettere il nostro entusiasmo alla popolazione tutta, affinchè  senta sempre più sua la manifestazione.

Quanto tempo impegna l’organizzazione di questa manifestazione e quante sono le persona che collaborano con voi?

Il tempo impiegato per l’organizzazione è davvero molto in confronto alla durata totale dell’evento… Dunque si comincia nei mesi invernali per terminare il giorno dopo il Corteo! Per quanto riguardo le persone che collaborano con noi sono circa una ventina, giovanissimi, giovani e meno giovani…

Cosa vi motiva nel proseguire la vostra attività organizzativa?

Ci sono tante motivazioni, ma forse i più importanti sono lo spirito di aggregazione e il clima socievole e familiare del gruppo.

I vestiti a disposizione sono veramente tanti, chi li ha realizzati? E soprattutto sono gli stessi dalla prima edizione o ne vengono realizzati nuovi ogni anno?

I vestiti sono stati realizzati dalle sarte locali su modelli preparati dall’organizzazione… Come detto abbiamo iniziato da zero e la maggior parte di questi vestiti è stata realizzata il primo anno e comunque ogni anno il numero di abiti medievali viene arricchito con nuovi  capi d’abbigliamento

Anche quest’anno quindi ci sono nuovi vestiti, volete dirci quali sono o preferite stimolare la nostra curiosità e riservarci la sorpresa di riconoscerli il giorno del corteo?

No… Preferiamo lasciare al pubblico attento la loro individuazione e il loro riconoscimento.

Come è stato organizzata la coreografia della manifestazione e in cosa cambia dagli anni precedenti?

Quest’anno abbiamo cercato di potenziare e migliorare l’addobbo del paese con bandiere, colori sociali della casa D’Aragona ed i colori del nostro paese ma… non è finita qui, durante il corteo, che naturalmente ruota intorno al conferimento del titolo NOBILES VIRI ai cittadini di Tramonti che si evoca nell’atto dello scoprire la lapide rievocativa, potrete osservare anche altri dettagli che richiamano il medioevo,  che gli anni scorsi non erano presenti e che non riveleremo…

Quali sono le aspettative per il futuro?

Sul futuro si spera in una crescita della manifestazione, non solo in termini di partecipazione della popolazione, che è sempre la protagonista, ma si spera anche in una crescita culturale  con coinvolgimento di altre associazioni ed anche, se non soprattutto, le scuole.

Volete lanciare un vostro personale invito per partecipare alla manifestazione?

L’invito speciale che vogliamo lanciare è: Venite  a Tramonti per godere delle meraviglie della costiera… Venite a Tramonti per godere della sua pace e tranquillità… Venite a Tramonti per conoscere la sua storia, per rivivere il passato da protagonisti vivendo il suo inscindibile presente…

Ringraziamo gli organizzatori per essersi sottoposti a questa breve intervista, rinnovando ancora l’invito a partecipare a questa manifestazione e ricordando a tutti i turisti, i visitatori e chiunque altro voglia partecipare al corteo che per farlo basta mandare un e-mail ad uno degli indirizzi di seguito:

pietro.amorelli88@gmail.com

giocarma.profmafi@gmail.com

Il Corteo si avvicina e noi vi diamo appuntamento al prossimo articolo… 

Alfondo Lombardi Allestimento bandierine Allestimento vestiti Altra parte Comitato Altri Vestiti 2
Alfondo Lombardi. Allestimento bandierine Allestimento vestiti Altra parte Comitato Altri Vestiti 2
Altri vestiti Ancora Comitato Antonio e Alfonso Lombardi Fine bandierine Il piccolo Antonio Lombardi
Altri vestiti Ancora Comitato. Antonio e Alfonso Lombardi Fine bandierine Il piccolo Antonio Lombardi
Modifica vestiti Parte del comitato Vestiti Vestito  
Modifica vestiti Parte del comitato. Vestiti Vestito.


scrivi a: redazione@tramontipizza.org


only sponsor