ritorna alla pagina iniziale

 

Tramonti Ambiente

Un progetto dei Rangers


TRAMONTI. Un progetto di educazione ambientale per i cittadini e per i ragazzi della scuola dell’obbligo. E’ stato promosso dai Rangers d’Italia, con la collaborazione di Comune, Pro Loco e Istituto comprensivo Pascoli, e ha avuto il suo esordio ieri con un incontro didattico-educativo, al quale hanno partecipato gli alunni, sugli aspetti nocivi di un non adeguato trattamento dei rifiuti solidi urbani.
La relazione è stata svolta da Antonio Cavaliere, responsabile del servizio di prevenzione collettiva del Distretto sanitario della Costiera, il quale ha posto in evidenza i rischi ai quali si va incontro con l’abbandono dei rifiuti all’aria aperta e con lo sversamento nelle discariche abusive. Rischi che comportano non solo forme di inquinamento ambientale ma anche riflessi negativi sulla produzione agro-alimentare, sui cibi, sulla salute individuale e collettiva. Per questo - ha concluso Cavaliere - la necessitá di un atteggiamento responsabile, da parte dell’amministrazione e di tutte le istituzioni competenti in materia. Un impegno a non permettere comportamenti che producono danni alla salute ed alla qualitá della vita. Intervenuti il preside Memoli, l’assessore Giordano, i rappresentanti del Bacino SA 1, il presidente della Pro Loco Langella e quello dei Rangers Amato. Gli alunni dovranno svolgere un tema e realizzare un servizio fotografico. Premiati i migliori lavori

 

tratto da: http://quotidianiespresso.extra.kataweb.it  Pagina 14 - Provincia SABATO, 08 MARZO 2006

per informazioni rivolgersi a:

info@tramontipizza.org