ritorna alla pagina iniziale

La tragica fine di un pensionato di 81 anni

Cade in casa da una scala e muore dopo un’agonia Commozione a Tramonti


TRAMONTI. Non c’è la fatta Francesco Palmieri. L’81enne di Tramonti è spirato intorno alle mezzanotte di domenica, in seguito ad alcune complicanze dovute ai traumi che aveva riportato alcuni giorni prima. I medici della divisione di rianimazione degli Ospedali Riuniti delle Tre Valli (ex Umberto I) di Nocera Inferiore non ce l’hanno fatta neanche loro.

Non sono riusciti a rimettere in moto il cuore dell’uomo che è deceduto nel cuore della notte. Alcuni giorni fa, l’uomo era stato vittima di un brutto incidente avvenuto tra le mura domestiche. La rovinosa caduta da una scala gli aveva provocato grossi traumi. Chiaro, in tal senso, il referto d’ingresso al pronto soccorso dove i medici avevano evidenziato la presenza di diversi traumi. Subito dopo il trasporto in ospedale, l’81enne era stato ricoverato nel reparto di rianimazione, nella speranza di riuscire a stabilizzare le funzioni vitali.

Nonostante le cure intensive, le condizioni dell’anziano non sono mai migliorate. Poi, la notte tra domenica e lunedì, l’arresto cardiaco che ha decretato la fine dell’81enne. Ancora increduli per l’accaduto i familiari che non riescono a farsene una ragione. L’uomo godeva di una buona salute nonostante l’etá avanzata e nulla lasciava presagire una fine così imminente. La salma dell’uomo si trova attualmente nell’obitorio e, trascorse le 24 ore per la constatazione del decesso, sará riconsegnata ai familiari.

Nella piccola comunitá di Tramonti, tutti conoscevano Franco, così lo chiamavano con affetto gli amici di vecchia data. I funerali saranno celebrati nella chiesa vicina alla sua abitazione. (g.b.)

tratto da: http://quotidianiespresso.extra.kataweb.it/ Pagina 14 - Provincia -MARTEDÌ, 07 FEBBRAIO 2006

per informazioni rivolgersi a:

info@tramontipizza.org