RASSEGNA STAMPA

Filmato della Festa di San Vincenzo a Corsano su youtube


Derby TRAMONTI-SCALA


Conservatorio Pucara


 Il Caso

Pizzerie, la "colonia" dei tramontini.

Affari di Gola (17)

di Fabrizio Pirola

leggi art.:pdf1 pdf2


Tramonti: I formaggi dello chef


Fiere e Convegni

5-7 Maggio 2007

Fiera Milano

La pizza tra innovazioni e tradizioni

Moderatore:

Beppe Francese



Assessorato ai Servizi Culturali ed alle Politiche Giovanili

 

V Edizione 2006/7

PREMIO ARTISTICO – LETTERARIO NAZIONALE

 

CITTA’ DI TRAMONTI

 

Dedicato a Pietro Tagliafierro



Associazione

"Borghi autentici d'Italia"


Pizzeria del mese

ogni mese viene inserita gratuitamente una pizzeria di Tramonti


Per inserire la tua attività scrivi a

info@tramontipizza.org





Enologia a Tramonti

"Città del Vino"


Hotel Daniel-BASIANO

FORUM

TRAMONTIPIZZA

 

PIZZA & PIZZERIA di Tramonti

• Last updated: -  -Ultimissime-

Il Festival della Pizza

Dieci forni a legna e oltre quaranta pizzaioli per celebrare il trionfo della pizza. A Tramonti, in Costa d'Amalfi, anche quest'anno sarà festa per due giorni, grazie al tradizionale raduno dell'esercito di pizzaioli che dagli anni Cinquanta ad oggi hanno impiantato circa 3000 pizzerie in tutta Italia contribuendo al successo della più antica delle pietanze Made in Italy.

Se la pizza figura ai primi posti nelle classifiche di gradimento degli italiani a tavola, il merito è soprattutto di quegli emigranti tramontini che hanno trasformato un'antica tradizione casalinga in autentica attività commerciale.

Prende spunto da questa metamorfosi il Festival della Pizza, consueto happening estivo giunto alla sua 15esima edizione e da quest'anno inserito nel programma regionale Costiera dei Fiori promosso dall'Assessorato all'Agricoltura e alle Attività Produttive della Regione Campania, che animer Tramonti l'8 e il 9 agosto con degustazioni, musica e folclore.

Teatro della manifestazione che raduna migliaia di persone sarà la Piazza San Felice della frazione Pietre dove domani sera (martedì 7 agosto ore 19.30) è in programma una anticipazione del Festival della Pizza animato dai pizzaioli di Tramonti che ogni estate ritornano in Costiera per riabbracciare i familiari. Moderata dal giornalista Mario Amodio, la serata prevede gli interventi del sindaco di Tramonti Armando Imperato, del presidente della Comunità Montana, Raffaele Ferraioli, dello storico Ezio Falcone e dell'enogastronomo Emanuele Sepe.

L'incontro, nel corso del quale è prevista una degustazione della tradizionale pizza di Tramonti con l'abbinamento dei vini doc della Costa d'Amalfi, sancirà il simbolico passaggio di consegne tra le vecchie generazioni di pizzaioli e quelle emergenti con il suggestivo ricordo dell'antica vocazione dell'arte della pizza.

A Tramonti, che attraverso i suoi cittadini ha il pregio di aver fatto conoscere la pizza in tutto il mondo, è una vocazione che risale a tempi remoti. Infatti, nei tredici borghi che compongono il paese non c'era famiglia che non avesse in casa un forno a legna per il pane biscottato fatto di farina di grano integrale. E ogni qualvolta lo si coceva era un rito infornare anche la pizza realizzata con lo stesso impasto e condita con i pomodori degli sponsilli (tenuti in conserva sotto i porticati) e con olio di oliva.

In qualche famiglia patriarcale vi erano anche alcune varianti come la sugna o i cubetti di lardo che si aggiungevano ad aglio e origano. Solo una condizione di agio consentiva l'utilizzo delle alici salata, mentre la mozzarella risultava assente per due ragioni: la prima di ordine economica, in quanto il latte si vendeva per il sostentamento quotidiano, l'altra, perchè si correva il rischio di asciugarla per effetto della lunga cottura. La pizza così preparata veniva cotta insieme al pane, nel forno senza brace e senza fiamma.

Il pregio dei tramontini è dunque quello di aver divulgato a macchia d'olio l'interesse per la pizza, realizzando una pizza napoletana di grandissima qualità, con pizzerie disseminate in tutta l'Italia del Centro - Nord. In molti, da Tramonti, partirono nell'immediato dopoguerra sistemandosi nel Veneto, in Friuli o in Lombardia dove impiantarono pizzerie e in qualche caso anche caseifici.

Da allora, e in special modo negli anni sessanta, ci fu un grande esodo da Tramonti verso tutte le città del nord, compresa l'Emilia Romagna. Al punto che oggi, di ristoranti e pizzerie tramontane, se ne contano oltre tremila, alcune delle quali di grandi dimensioni. Ma guai a tener lontani gli emigranti dai luoghi perfetti dell'infanzia.

Per questi, impareggiabili maestri delle tradizioni di Tramonti, il richiamo del loro paese assomiglia quasi a un canto di sirena. Ed è per questo che vi fanno ritorno più di una volta all'anno. In special modo d'estate, quando l'aria di festa mette insieme idiomi dialettali con quelli nordici delle nuove generazioni.

 

LINK UTILI

 Storia

 Territorio

 Luoghi da visitare

 Prodotti tipici

 galcollinesalernitane


 Sindaco e Giunta

Numeri Utili

 Come Arrivarci


 Servizi demografici


L'ANGOLO della POSTA

 sapete che cos'e' il SIGNORAGGIO bancario


Cartoline

inviaci tuoi saluti per i nostri visitatori


Zurigo

Instanbul


 Album Fotografico

Le Parrocchie

 Mangiare & Dormire

Aziende

 Servizio Taxi

 Orari Sita -PDF

 Dati e cifre

 Meteo a Tramonti


comunetramonti.it

 Asmez.it/tramonti

 AmalfiStore.it

 èCostiera

Saperviaggiare

 Prodotti tipici

 Starnetwork

 Giracostiera.com

 Tramontivacanze.it


  Pagine gialle

  Pagine Bianche

  Aci

  Camere Commercio

  Governo Italiano

  Ministero della salute

  Provincia salerno


DOLCI RICORDI

Anniversari


Siti AUTOGESTITI


Google
Inserisci i termini di ricerca

Web

tramontipizza

Invia modulo di ricerca





 

Positano blitz dei Rangers di Tramonti contro gli scarichi a mare


Quotidiani On Line

 Positano News

Il Foglio Costa d'Amalfi

 Elezionipositano

 Area Agro

 Comunità Montana

Cilento.it

Hop Flog

La Città

 

 



 

 


scrivi a: info:tramontipizza.org


only sponsor